giovedì 8 agosto 2013

se potessi avere 91.000 euro al mese ....

Se potessi avere 91.000 euro al mese

Una canzoncina molto orecchiabile di oltre sessant'anni fa ci diceva che con mille lire al mese uno poteva permettersi di sognare una casetta in periferia ... Erano quei tempi felici dove la gente cantava canzonette ignara che di li a poco sarebbe stata massacrata in una delle più atroci guerra della storia, sotto la guida di un "grande statista". Oggi non corriamo per fortuna più tali rischi. In compenso le mille lire sono diventate 50 centesimi; con cui al massimo possiamo giocare a testa o croce. Come consolazione abbiamo saputo che uno di noi, si fa per dire, incassa uno stipendio mensile di 91.000 euro al mese. Bravo! Vorrei chiedere a questo signore, una cortesia, che certamente non è tenuto a farmi. Prendiamo ad esempio una bellissima piazza romana: facciamo Campo dei Fiori, senza il mercato, vuota. E' vero che c' é la statua di Giordano Bruno ... Lui, con i suoi 91.000 euro al mese, si siede su una comodissima poltrona in mezzo alla piazza. Intorno a lui, si siedono su panchetti non troppo comodi ... diciamo ... un buon numero di pensionati da 1.000 euro al mese e tantissimi pensionati da 500 euro al mese. Fate voi il conto di quanti devono essere! Ecco cosa deve fare l'uomo da 91.000 euro al mese: deve convincere uno per uno i suoi interlocutori che il suo stipendio è ... un po' più basso di quanto si meriterebbe!
Per uno così, sono convinto, si tratterebbe di un gioco da ragazzi. E se non ci riuscisse? Siamo giusti: lui e chi non gli permette di incassare al mese quanto meriterebbe, possono sedersi all'ombra della  statua di Giordano Bruno.... in attesa di un fiammifero!