martedì 7 luglio 2015

Marco Ezechia Lombroso,

detto  Cesare (Verona,6 novembre 1835 –Torino19 ottobre 1909), è stato un medicoantropologo,criminologo e giurista italiano. Esponente del positivismo, è stato uno dei pionieri degli studi sulla criminalità, e fondatore dell'antropologia criminale. Il suo lavoro è stato fortemente influenzato dalla fisiognomica, dal darwinismo sociale e dalla frenologia.
Le sue teorie si basavano sul concetto del criminale per nascita, secondo cui l'origine del comportamento criminale era insita nelle caratteristiche anatomiche del criminale....
Come si sa le sue teorie sono state smontate dalla scienza e dalla medicina moderna. Erano solo teorie!
Con tutto il rispetto possibile e con una punta di sorriso guardavo l'altra sera in tv il volto dell'ex Ministro delle Finanze greco, ed insieme al volto, l'atteggiamento e l'abbigliamento hippy. 
Così mi è venuta in mente una mostra di alcuni anni fa alla Mole Antonelliana di Torino dedicata a questo medico. Vi si potevano vedere i reperti su cui aveva basato le sue osservazioni.
Così mi è venuto in mente (repetita iuvant) di rivedere i volti di tutti i politici di questo mondo!
Non l'avessi mai fatto! 
Già ricordo bene che quando uscii dalla succitata mostra guardavo con sospetto ogni passante ... e la stessa sensazione m'è tornata alla memoria rivisitando l'immagine innocente di questi attuali signori!
Almeno innocente sia l'immagine!!

Può essere, come gioco. istruttivo e divertente. Se poi a qualcuno venisse in mente di prenderlo sul serio, ricordo che quella di Lombroso era solo una teoria!