mercoledì 20 maggio 2015

Gesù a Torino


Gesù a Torino

Si aggira per le strade di Torino con una lunga tunica bianca e barba e capelli alla nazzarena. Benedice i suoi fans che giorno dopo giorno formano ed ingrossano la schiera di chi lo segue. Questo strano personaggio che la cronaca definisce come un disoccupato, forse turbato dalla affluenza in Torino dei visitatori per la Sindone, si è travestito da Gesù e si aggira tra la folla. Quando tenta di avvicinarsi al Duomo, dove appunto la Sindone è esposta, lo arrestano. Sempre la cronaca dice che lo hanno già arrestato cinque volte e poi, siccome non è proibito vestirsi da Gesù e benedire la folla, lo rilasciano. Credo sia stato un Alto Prelato spagnolo che, alcuni anni fa, interrogato sulla eventualità di un ritorno di Gesù Cristo sulla terra e su come sarebbe stato accolto, si dichiarasse sicuro che gli uomini gli avrebbero fatto fare la stessa fine. Dall'alto o dal basso della mia dichiarata incredulità, sarei grato al PadreEterno, in un attimo di attenzione a ciò che accade sulla Terra, si dedicasse a questo strano individuo, conferendogli alcuni straordinari poteri giusto per divertirsi a valutare le reazioni umane. In questo ipotetico caso avrei da suggerirgli, con tutto il rispetto e l'incredulità nei suoi confronti, alcuni suggerimenti miracolosi. Ecco un breve elenco.
1) Abolizione improvvisa di tutte le religioni. Da che mondo è mondo non hanno mai re-ligionato un bel niente e sono state fautrici di guerre terribili.
2)Far apparire, d'improvviso, il più terribile dei Luciferi, seduto sulla scrivania di chi fabbrica e commercia armi, di chi con le proprie finanziarie affama intere popolazioni. In modo che procuri a tutti una diarrea terrificante e salvifica in caso di pentimento.
3) Scompare dalla terra sia la fame che la sete. Tutti gli umani diventano dello stesso colore della pelle, a sua scelta. Dal marrone a pois, al giallo, al rosa ...secondo i suoi alti gusti.Facendo scomparire disuguaglianze tra uomini e donne, giovani e vecchi e via narando
4) Con un soffio ritarda per tutta l'umanità la paura della morte ed insegna a godere della bellezza di questa terra, con particolare riferimento, alle albe ed ai tramonti.
5) Elimina il denaro e la sua concezione.

Cinque giochini per uno come Lui che in pochi giorni ha creato tutti gli universi... magari un po' stancante per questo suo figlio che si aggira benedicente per le strade di Torino!